Paziente “serratore” con grossi problemi di abrasione dei denti di entrambe le arcate e perdita di dimensione verticale.

L’arcata superiore è stata riabilitata con elementi in ceramica monolitica ad alta resistenza preparato in Cad/Cam con software Dental Wings e fresato con macchina Imes Icore 350 i. Il materiale scelto è lo zirconio traslucente Biodynamic 1200/600 Mpa.  Sono state eseguite delle corone monolitiche nel settore latero-posteriore, mentre nel settore anteriore è stato eseguito un leggero cut-back anteriore con ceramica Noritake Czr.
Lo zirconio Biodynamic 1200/600 Mpa si chiama così perché ha due differenti gradi di resistenza alla flessione nello stesso materiale: nella parte sottostante del dente ci si avvantaggia della resistenza del 1200, mentre sulla superficie esterna abbiamo l’elevata traslucenza del 600 che ci aiuta nell’estetica. Avere un materiale meno duro sulla superficie occlusale ha inoltre il vantaggio di ridurre le abrasioni indesiderate sugli antagonisti.

Per l’arcata inferiore si è optato per delle non meno impegnative ricostruzioni “dirette” in composito fotopolimerizzabile che hanno però permesso un recupero funzionale ed estetico a costi più contenuti.

Per emergenze 0442-22230