Elemento indispensabile all’inserimento di un impianto dentale è la presenza di un adeguato spessore osseo. Esistono tuttavia situazioni in cui questo requisito viene a mancare ed è quindi necessario applicare tecniche in grado di creare tessuto di sostegno per i nostri impianti. Ve ne voglio mostrare due esempi:

 

Uno caso di “rialzo di seno mascellare” e un caso di aumento di cresta orizzontale.

 

Vediamo il primo caso: come si può vedere dalla radiografia pre-operatoria di questa paziente, nell’arcata superiore la presenza del seno mascellare, una cavità ossea del mascellare, lasciava uno spessore osseo residuo di soli 4,5 mm, insufficienti ad inserire un impianto di adeguate dimensioni (si era quindi in deficit verticale di osso).

 

 

PrimaDopo-1024x795Si è deciso pertanto di applicare la tecnica del rialzo di seno al fine di inserire un impianto da 10 mm di lunghezza. Nel corso dell’intervento, attraverso il foro praticato per l’inserimento dell’impianto, è stato introdotto materiale osseo eterologo (vedi questo articolo per capire cos’è l’osso eterologo) che dalla radiografia post-operatoria possiamo notare come una “nuvoletta” che avvolge l’impianto.Qualche mese di attesa e il nuovo osso sarà pronto a reggere il carico di una nuova protesi. Una tecnica semplice e poco invasiva.

 

In questo altro caso invece ci troviamo difronte ad un deficit di spessore dell’osso (deficit orizzontale).

 

Come si può vedere dalla sequenza fotografica ad uno uno dei due impianti rimanevano esposte le spire. Si è quindi applicato materiale da rigenerazione ossea (Geistlich Bio-Oss) e una membrana in collagene riassorbibile (Geistlich Bio-Gide) a protezione dell’innesto.

 

 

DSC_9151-555x426DSC_9154-1024x680-262x201

Prima fase: esposizione della cresta ossea ed esecuzione dei fori pilota con inserimento di due parallelizzatori

 

 

 

DSC_9155-555x426DSC_9159-555x426

Inserimento degli impianti da cui si nota l’esposizione di alcune spire

DSC_9163-1024x680-360x276DSC_9167-555x426

Apposizione di materiale osseo eterologo a coprire il difetto osseo

 

 

 

DSC_9168-1024x680-555x426DSC_9170-555x426

 

 

Preparazione e applicazione di una membrana in collegene riassorbibile

 

 

DSC_9175-555x426DSC_9178-555x426

 

 

Sistemazione membrana con incisioni di rilascio e sutura finale

Per emergenze 0442-22230